Conservativa - Endodonzia

L’endodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa dei tessuti interni del dente, della polpa dentaria (il tessuto molle interno al dente) e della sigillatura dei canali radicolari.

Il trattamento endodontico, detto anche canalare, si rende necessario per salvare il dente quando la polpa è infiammata o infetta per un danno provocato da una carie profonda o da un trauma che ha provocato frattura o scheggiatura o incrinatura profonda.

La conservativa, detta anche odontoiatria restaurativa, ha lo scopo di ricostruire le parti del dente danneggiate da carie o traumi attraverso l’uso di materiali biocompatibili, detti materiali da otturazione.