conservativa endodonzia

Endodonzia e Conservativa

L’endodonzia si occupa dei tessuti interni del dente. All’interno del dente c’è la polpa dentaria, un tessuto molle composto da vasi sanguigni (che nutrono il dente) e dal nervo (che gli dà la sensibilità).

Può capitare che a causa di una carie o di un trauma che incrina o scheggia il dente la polpa si infiammi e causi un dolore molto forte. Diventa necessario il trattamento endodontico cioè la devitalizzazione del dente. Si asporta il nervo e i vasi sanguigni e la parte rimasta vuota viene sigillata con materiali appositi. Ora è necessario ridare al dente la forma originaria.

Entra in campo l’odontoiatria conservativa che si occupa di ricostruire il dente con una otturazione. Si utilizzano materiali definiti “compositi” che hanno lo stesso colore del dente e sono biocompatibili.